The Sensational Guitar Sound of Marco di Maggio


Perizia tecnica: avanzata. Capacità di creare un’ambientazione già dalle prime note: notevole. Risultato: incredibile!Ecco, la serie (decisamente incompleta) di considerazioni che attraversano la mente al primo ascolto della raccolta “The Sensational Guitar Sound of Marco di Maggio vol.1“. Ma non è che l’inizio. Non è che la prima tappa in un lungo viaggio totalmente immersivo. Strappati dalla quotidianità si viene trascinati, complice il sound tipico del rockabilly, in ambientazioni quasi western, dalle tonalità country, retrò e giocose, rincorrendo le evoluzioni musicali nate sul filo delle corde di una chitarra. A condurre la trascinante esplorazione uno dei migliori chitarristi al mondo: Marco di Maggio.

Dieci album prodotti negli Stati Uniti e in Europa, partecipazioni ad alcuni tra i festival di maggiore rilevanza internazionale come i tre giorni di musica e shows di Viva Las Vegas, il palcoscenico dell’inglese The Rockabilly Rave, il Munchen R’n’R Fest o il Summer Jamboree, evento internazionale interamente incentrato sulla musica anni ’40 e ’50 in scena a Senigallia.. tutto questo non basta: il musicista fiorentino può vantare ancora di più. Chitarrista, compositore e arrangiatore di grande talento, Marco di Maggio è infatti l’unico artista italiano che può fregiarsi del titolo di “Membro Onorario della Rockabilly Hall of Fame negli Usa” oltre ad essere l’unico musicista nostrano ad essersi mai esibito al Teatro del Grand Ole Opry di Nashville, vera mecca della musica Country. Se non fosse sufficiente questo curriculum musicale d’eccezione basterebbe dare un’occhiata alla lunga lista di collaborazioni artistiche, che include mostri sacri come D.J. Fontana e Scotty Moore (rispettivamente il batterista e chitarrista di Elvis Presley), il mago inglese della chitarra Albert Lee,  storica voce di Billy Lee Riley, Gene Vincent e i suoi Blue Caps (autori dell’intramontabile hit “Be-Bop-A-Lula“) e molti altri, per capire di avere a che fare con un talento unico. E si sente. Già dal primo ascolto, anche senza basi musicali, anche senza preavviso, le sonorità del chitarrista fiorentino colpiscono, trascinano, conquistano. Così, naturalmente, si scivola tra le 20 tracce del suo ultimo lavoro quasi interamente strumentale: ” The Sensational Guitar Sound of Marco di Maggio vol.1″. Uscito il 28 novembre 2013, prodotto dall’etichetta Thunderball Records – Italy/Usa, il doppio cd spazia tra i generi più cari all’artista come il rock’n’roll, il western swing, il country e non ultimo il blues. Si può quindi decidere se lasciarsi intrigare da brani degni di colonna sonora di un film di James Bond come “Tokyo Affair” oppure immaginarsi capelli al vento in viaggio verso orizzonti misteriosi accompagnati dalle note di “Egno” . Se il mistero e l’intrigo però non fanno per voi non disperate, le note rapide e fuggenti in perfetto stile western vi terranno compagnia in “Silver Moon“, “Tiger Rag” e nell’inafferrabile “Superpicking Polka“. Se non siete ancora soddisfatti, niente paura, potete sempre scatenarvi sulle note di “Pink Thunderbird” o della rocambolesca “Surfandango” o ancora prendere un drink in fumoso locale di musica live ascoltando “Forever“. Ce n’è davvero per tutti i gusti!

Non mi resta, allora, che lasciarvi in compagnia di Marco di Maggio, della sua chitarra e di tutto il suo incredibile universo musicale e non vi preoccupate se vi sembrerà di rispolverare sonorità di tempi lontani o di vedervi scorrere davanti agli occhi tutta quell’eredità musicale degli anni ’50 e 60′ .. this is Rockabilly, baby!

Guarda il video “don’t worry baby” di Di Maggio Connection su Plindo.com!

 

di maggio 1     di maggio 3

 

 

 

 

 

 

 

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *