The Best of the Duomo: instagram e il Grande Museo del Duomo di Firenze


Il Grande Museo del Duomo di Firenze

Il Grande Museo del Duomo di Firenze

Il Grande Museo del Duomo è stato inaugurato pochi mesi fa e ha fatto registrare da subito  grande successo di pubblico. Merito di una studiata campagna di promozione che è passata sia attraverso i canali consueti (un gigantesco manifesto in Stazione Centrale a Milano a poche settimane dall’inaugurazione, per dirne una) sia quelli che ancora in troppi definiscono i nuovi media, ma che altro non sono se non l’attuale, ormai normale, modo di comunicare con il pubblico. Parlo dei social media, naturalmente. Il Grande Museo del Duomo ha saputo sfruttare molto bene, in particolare, uno strumento tra gli altri: instagram, il social media per immagini.

Sempre più musei nel mondo usano instagram per stabilire un dialogo con i potenziali visitatori, per renderli partecipi della vita del museo. C’è chi condivide le foto già pubblicate dagli utenti (@museiincomuneRoma), chi si concentra sulle attività che il museo organizza (@MoMA New York); ci sono ashtag trasversali, come #museonazionale, un challenge che invita a pubblicare una foto scattata in un museo nazionale italiano (@igersitalia e @radio3_rai); ci sono musei che ospitano o si fanno promotori di instameet, visite guidate nel corso delle quali i partecipanti condividono ciò che della visita li colpisce di più (uno tra i tanti l’instameet in occasione della mostra #Toscana900, organizzato a Firenze da @villaBardini e @TuscanyBuzz).

The Best of the Duomo: in mostra le foto del challenge su instagram #museoduomofi

The Best of the Duomo: in mostra le foto del challenge su instagram #museoduomofi

Il Grande Museo del Duomo ha fatto di più: molti mesi prima dell’inaugurazione del Museo ha aperto un profilo instagram sul quale ha alternato immagini che raccontano vari aspetti della Fabbrica del Duomo di Firenze ad aggiornamenti sullo stato dei lavori, a foto degli utenti taggate #museoduomofi. La cupola del Brunelleschi è un simbolo dell’arte italiana e mondiale; fioccano su instagram foto da ogni angolazione, per cui il Grande Museo del Duomo ha fatto una cosa semplicissima: ha lanciato un challenge per scegliere la foto migliore che racconti il Duomo. Il challenge si è concluso da poco e avrà sbocco in una mostra che inaugurerà il 18 gennaio 2016 (fino al 12 febbraio) nello spazio mostre del Museo: The best of the Duomo accoglie 150 scatti che raccontano il Duomo, la cattedrale, la cupola, il campanile e il battistero, attraverso gli occhi di chi l’ha visto per la prima volta, o ne è innamorato da sempre. Una bella operazione di coinvolgimento e partecipazione alla cultura all’interno di un progetto di comunicazione culturale e promozionale che ha saputo creare aspettativa e familiarità: non è facile aprire un nuovo museo a Firenze, ma il Grande Museo del Duomo ha superato la prova alla grande.

Info: The Best of the Duomo: http://operaduomo.firenze.it/blog/posts/il-2015-del-grande-museo-del-duomo-in-150-scatti




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *