Alice ad Apricale col Teatro della Tosse


scacchiChi è solito passare le vacanze nell’estremo Ponente ligure lo sa: ogni estate, in agosto, nel pittoresco borgo arroccato di Apricale torna la magia dello spettacolo dal vivo grazie ai sognanti e surreali spettacoli del Teatro della Tosse di Genova. Attori, registi e maestranze del teatro genovese si spostano seguite da un folto pubblico nelle strette vie del borgo medioevale, per mettere in scena uno spettacolo a stazioni, ogni anno diverso. Musica, teatro, letteratura e poesia per costruire spettacoli immaginifici e popolari che richiamano sempre un pubblico entusiasta.Quest’anno, per la 26esima edizione della manifestazione estiva “E le stelle stanno a guardare”, la compagnia torna in scena dal 5 al 16 agosto con “I mostri di Alice”, un invito ad attraversare lo specchio insieme alla celebre ragazzina frutto della penna del visionario Lewis Carroll.

Alice non è più una bambina, sente le voci, la sua testa è popolata da strane figure che non le danno pace. Alice è pazza? Così dicono i medici, gli infermieri, la direttrice della clinica dove è stata rinchiusa per essere curata. Ma Alice è curiosa, vuole vedere cosa c’è al di là dello specchio, in quel mondo che qualcuno definisce follia, qualcun altro semplicemente fantasia. I Mostri di Alice è la storia di un viaggio, compiuto da Alice insieme al pubblico, alla ricerca dei propri mostri, trasformati con la complicità di Lewis Carroll in buffi personaggi molto meno spaventosi della realtà con cui tutti noi ogni giorno abbiamo a che fare.

La produzione è una prima nazionale, trovate tutti i dettagli e la possibilità di prenotare un biglietto sulla pagina del sito del Teatro della Tosse.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *