PARATISSIMA #DAY4


Sabato, giornata perfetta per dedicarsi all’arte. Giornata perfetta per una gita con amici e famiglia al MOI, luogo dove respirare arte, dove immergersi nell’arte, il luogo perfetto per rendere il vostro Sabato ancora più…colorato!

Giornata intensa questo quarto giorno di festival, la mega vetrina di Paratissima non delude mai e nuovamente ha incantato e affascinato il suo pubblico in mille modi differenti, è cominciato oggi il workshop di fotografia con Bruna Biamino, registi De Serio hanno poi dedicato un incontro all’arte e al territorio. A Casa paradigma è andato in scena Riciclabito, Lo Swap party e contest di Cucito Creativo, a cura dell’Associazione Tablò e di ALittleMarket Italia.

Parafashion ha messo in gioco anche oggi i visitatori, tra gioielli e abiti era possibile indossare creazioni di ogni genere, per chi preferiva stare a guardare era possibile partecipare a numerose sfilate, come quelle dell’alta moda, ma non con i grandi nomi delle Fashion Week di tutto il mondo, ormai lo sapete sicuramente anche voi: a Paratissima sono di casa gli esordienti, le nuove leve e proprio loro hanno popolato le passerelle del MOI con le loro bellissime creazioni.

Per i più piccini anche oggi ad attenderli c’era Parakids con i suoi ingegnosi laboratori, oggi sono stati coinvolti nella realizzazione di un’immagine tridimensionale del loro quartiere su una mappa gigante, l’iniziativa è stata curata dalla Cooperativa Stranaidea

20131110-015651.jpg

Arte vuol dire anche cibo, non sono mancati incontri incentrati sull’argomento culinario; presso lo spazio Rabezzana ogni giorno è stato e sarà ancora possibile degustare tre vini in abbinamento ad una selezione di salumi, formaggi e specialità del territorio, perché anche in cucina vince chi è creativo.

Allo Spazio G interessante performance di Elisa Martinotti, all’interno dello spazio dedicato all’artista Giovanni Saldi e la Tower Hall Johann Sebastian Joust by Die Gute Fabrik un (non video) game sul territorio a tempo di musica, il progetto è stato curato dagli amici di HUB09

In giornata si è tenuto anche un interessante incontro dal titolo: MOI & Borgo Filadelfia: evoluzione (o involuzione) del territorio,a cura di Roberto Albano (Politecnico di Torino), Alfredo Mela (Politecnico di Torino), Chiara Lucchini (Urban Center Metropolitano) e Emilia Garda (Politecnico di Torino).

Un quarto giorno a Paratissima, intenso ma tutto da vivere e da scoprire, dalla mattina a notte fonda!
Presso il nostro stand anche oggi grande via vai di gente e artisti, numerose interviste e tanti, tantissimi scatti.
Noi vi aspettiamo e ricordatevi di passare a salutare anche Dino, il mitico dinosauro!




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *