“The Pillow Theory”: il bestiario di MrFijodor


Inaugurerà il 24 marzo con un vernissage presso la galleria Square 23 di Torino la nuova personale di MrFijodor, nome d’arte di Fijodor Benzo, The Pillow Theory, esposta fino al 7 maggio. Ominidi goffi, minotauri allucinati, pesci pantagruelici e dinosauri impauriti: il mondo immaginario delle creature di Mr Fijodor nasce dai sogni, prende forma su carta, si sviluppa tra le mura di luoghi abbandonati e diventa, infine, una galleria di personaggi realizzati su tela e legno, esclusivamente in bianco e nero.

LEVIATANO 2016 MRFIJODORUn Bestiario fantastico quello della prima personale dell’urban artist, composto di animali dei sogni, delle leggende e del paradosso. Ci sono lo yeti, il bigfoot e il leviatano, la creatura biblica che Herman Melville incarnò nel capodoglio e che pare fosse effettivamente esistita sulla Terra. Ci sono i mostri del passato e le creature nate dalle leggende metropolitane d’oggi, abitanti di quel mondo onirico e immaginifico che popola i sogni delle persone da migliaia di anni.

Partendo dall’annotazione dei propri sogni e incubi, dall’indagine delle mitologie arcaiche, spaziando tra personaggi creepypasta ed esseri legati alla criptozoologia, MrFijodor plasma figure grottesche, ma familiari. Con la semplicità che contraddistingue il suo stile, surreale e spontaneo, l’artista dà un volto alle paure ataviche, ai sogni e agli abitanti del nostro inconscio. The Pillow Theory invita a riflettere su come le tematiche care ai miti dell’antichità siano ancora protagoniste del quotidiano e condizionino il modo di porsi di ognuno di fronte al diverso, all’ignoto e alla società in genere.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *